Ricette News ed eventi

Get informed about our latest news and events

Casatiello Napoletano Senza Glutine di Felicia Basile

Casatiello Napoletano Senza Glutine (con Farina MaxFree)

Il Casatiello Napoletano è un must che a Pasqua non può mancare sulle tavole!! Il blog è pieno di ricette di Casatiello Napoletano, ma quest’anno ho usato la Farina MaxFree e quindi vi ripropongo la ricetta. Credo di averlo già scritto ma io ho la fortuna di vivere in un paese rinomato per il casatiello. Per questo lo preparo come faceva mia nonna e come fa mia mamma. Facendo lievitare prima l’impasto senza salumi quindi “leggero” e poi dopo con i salumi. Ovviamente la farina MaxFree ha i suoi meriti! Per preparare il Casatiello Napoeltano ho suato il lievito di birra secco. Ma passiamo subito alal ricetta del Casatiello Napoletano.

Ingredienti:
400 gr di Farina MaxFree
400 m di acqua
4 gr di lievito secco (con 500 gr di farina potete usare 5 gr) o 10-12 di lievito fresco
2 cucchiai di strutto (circa 50 gr)
pecorino grattugiato 60 gr (io ne ho messo un po in piu)
sale e pepe (non li ho messi peerche il pecorino era salato)
2 uova sode o di piu come preferite
circa 500 gr di salumi misti a dadini senza glutine
*Se usate un altra farina  mantenetevi tra 320-350 di acqua sciogliendo il lievito in 300 e il resto tenetelo a portata di mano, un impasto leggermente appiccicoso rende meglio di uno secco 

 
Procedimento;
in una Ciotola mettete la farina, Sciogleite il lievito nell’acqua (lo so il secco va con la farina ma io faccio sempre cosi). Unite l’acqua alla farian e iniziate a mescolare con una forchetta. POi unite lo strutto il pecorino e infien il sale. Formate un panetto con le mani. Se è troppo appiccicoso aiutatevi con un po di farina. Fate lievitare fino al raddoppio. Una volta lievitato stendetelo unite i salumi e formate la ciambella. Non l’ho arrotolato!! Mettetelo iun un tegame unto con lo strutto, Formate degli incavi per inserire le uova sode. Ungete anche il casatiello con lo strutto e lasciate lievitare nuovamente fino al raddoppio. Infornate a 200° per circa 1 ora ma controlalte la cottura perche ogni forno è diverso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.